vini / / VERDICCHIO CLASSICO SUPERIORE

VERDICCHIO CLASSICO SUPERIORE

Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore

12,5-13,5%

Temperatura di servizio: 10-12°C

Uve: Verdicchio
Tipo di vino: Bianco secco


Vendemmia:
Vendemmia eseguita manualmente nel momento di giusta maturazione di zuccheri, acidi e pH, solitamente fine Settembre – inizio Ottobre.

Per il gusto di un vino bianco strutturato con una gradazione che esalti le pietanze più ricercate e saporite, la famiglia del Verdicchio propone il Classico Superiore, un elogio alla cultura del vino e all’eleganza dei vini doc marchigiani.

I vigneti di coltivazione del Verdicchio si trovano nell’entroterra collinare delle Marche centrali. La consistenza del terreno è di medio impasto tendente all’argilloso, con un’esposizione a sud-ovest. La vinificazione consta delle seguenti fasi: pressatura del grappolo, prelievo esclusivamente del mosto fiore, pulizia del mosto per decantazione statica a freddo, fermentazione a temperatura controllata. L’affinamento avviene 6 mesi in serbatoi d’acciaio e 4 mesi in bottiglia.

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Profumo: Note aromatiche, floreali e fruttate molto pronunciate, quali con fiori bianchi, frutta estiva, mandorla e ginestra.
Sapore: In bocca conferma la sensazione olfattiva, elegante, armonico, morbido, corposo con un retrogusto di mandorla tipico del Verdicchio.

Abbinamenti:
Come un aperitivo, con antipasti caldi e freddi, primi piatti bianchi, funghi e tartufi, carni bianche; eccellente con qualsiasi piatto di pesce di cucina elaborata.


Vendemmia

NORMALE

E’ la vendemmia tradizionale che si svolge nei mesi di settembre e ottobre, permettendo una raccolta che consenta il giusto equilibrio di zucchero e acidi nel vino prodotto.